I CODICI A BARRE

ean 13Il primo sistema di codice a barre fu brevettato nel 1952 negli Stati Uniti.                                        Esso è costituito da una serie di barre nere (nel sistema binario come uno) e di spazi bianchi (che equivalgono a zero). I codici, sono letti tramite un dispositivo ottico. Esistono numerosi standard: uno di maggiore utilizzo è  il codice EAN-13 (European Article Number) che  risale all’anno 1976. Le cifre sono distribuite in tre parti: la prima, costituita da 2 o 3 numeri, indica il codice del Paese; la seconda, con 9 o 10 numeri, identifica l’impresa del prodotto; la terza, con solo una cifra, agisce come codice di controllo. All’Italia spettano le cifre da 80 a 83, alla Spagna 84.

 Il codice 5901234123457 è scomposto nel seguente modo:

  • 59 paese d’origine del prodotto
  • 01234 impresa produttrice
  • 12345 codice del prodotto assegnato dall’impresa
  • 7 cifra di controllo: